jump to navigation

Lotteria miliardaria o milionaria? martedì 9 gennaio 2007

Posted by silvanaa in segnalazioni.
comments closed

Ieri è stata lanciata un’altra lotteria gratta e vinci, dal nome Mega Miliardario. A parte che uno si aspetta vincite miliardarie, mentre la vincita massima è solo un milione di euro (quando la smetteranno di usare la liretta per i conti?), sono combattuta fra lo schifo di uno Stato che fa soldi sulla credulità dei poveri e il sollievo che almeno quelli non saranno soldi miei (un biglietto costa ben 10 euro!).

Petizione per il supporto GNU/Linux domenica 10 dicembre 2006

Posted by silvanaa in segnalazioni, web.
comments closed

F2s2.org - Support GNU/Linux Da blog di Andrea Sacchini ho scoperto questa interessante petizione per chiedere alle aziende produttrici di hardware di fornire supporto o almeno di rilasciare i driver in modo che i loro prodotti possano essere utilizzati anche da chi usa il sistema operativo GNU/Linux.
Anche se non lo usate, dateci un’occhiata e magari firmate per noi 😉

Nuove mail trappola lunedì 4 dicembre 2006

Posted by silvanaa in segnalazioni, web.
comments closed

Oggi è arrivata anche a me una mail del nuovo tipo di virus in voga in questo periodo.
Mi sembra abbastanza pericolosa, perché scritta in italiano, riporta i dati della vittima e fa leva sulla preoccupazione per abbassare le difese.

Ho letto qui un’ottima analisi di questo tipo di mail: se non ne sapete niente vi consiglio di leggerla.

Paura e paranoia venerdì 24 novembre 2006

Posted by silvanaa in segnalazioni.
comments closed

L’otto agosto di quest’anno Ramak Fazel, 41 anni, cittadino americano di professione fotografo, ha cominciato un viaggio di tre mesi alla riscoperta del suo Paese, che presto si sarebbe trasformato in un’odissea nelle paure, nelle paranoie e nelle ansie più profonde dell’America di Bush.

Così inizia un interessante articolo pubblicato su La Repubblica, che racconta le vicissitudini di un viaggiatore.
Consiglio di leggerlo, per capire a che punto possono portare paura e paranoia, e per riflettere.