jump to navigation

Il riabilitato mercoledì 7 febbraio 2007

Posted by silvanaa in politica.
trackback

La signora Olga D’Antona, vedova di una vittima del terrorismo e deputata DS, protesta contro la presenza di Adriano Sofri accanto ai vertici del partito alla presentazione della Mozione Fassino:

“A questo punto mi chiedo perche’ il gruppo dirigente del mio partito, che è partito di governo, lo sceglie come interlocutore privilegiato, in un passaggio che indubbiamente è un passaggio epocale nel nostro partito e nella storia della politica italiana. Qual è il messaggio simbolico di questa scelta?”.

Consiglio di leggere le sue parole, per esempio sul sito di Rainews24.
Io le condivido in tutto, e mi chiedo veramente che senso abbia fondare un grande partito democratico su queste che se non altro sono sabbie mobili.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: